Mancini a Cielo: “Giocando così a Roma si vince”

Ai microfoni di Cielo, Roberto Mancini parte analizzando i motivi per i quali secondo lui non è arrivato il gol: “Premesso che ogni squadra attua il gioco che crede, e il Chievo ha difeso bene, noi abbiamo fatto la nostra partita. Siamo mancati nella precisione, ma se giochiamo così a Roma vinceremo.

Quando non riesci a fare gol vai in affanno, se non la sblocchi è un rischio”. Ma a questo punto non è meglio saltare l’Europa League? “No, poi Erick Thohir si arrabbia… Noi dobbiamo fare il possibile. Ci sono ancora 12 punti, vediamo che accadrà”.

Un commento sull’arrivo di Mr.Bee Taucheabol al Milan: “In Italia stanno arrivando presidenti con grandi capitali, penso sia una cosa positiva per il calcio italiano”. Domani ci sarà il Match for Expo, Mancini avrebbe potuto giocare qualche minuto? “Non lo so, l’importante è che sia in forma Javier Zanetti“. Gad Lerner lo elogia per come ha provato a mettere a frutto alcuni investimenti importanti come Hernanes, ma questi giocatori lo hanno ripagato? “Penso che stiano facendo tanto, per migliorare ci vuole tempo ma penso che la squadra lo abbia fatto. Penso che possano fare di più ma molto lo hanno fatto”. Si chiude con una difesa di Gary Medel: “E’ importante per noi, nelle statistiche è uno che perde meno palloni in campionato e ne gioca di più”.

FONTEfcinternews.it