Di male in peggio, i numeri dicono che Mazzarri…

MazzarriC’è un dato che preoccupa (molto) i tifosi dell’Inter. Ottobre è il mese in cui storicamente, le squadre di Walter Mazzarri fanno più fatica. Dato che fa paura visto che i nerazzurri non possono certo permettersi altri passi falsi dopo i ko contro Cagliari Fiorentina.

Statistiche alla mano, evidenziate dal ‘Corriere dello Sport’, c’è poco da stare allegri: in ottobre Mazzarri raccoglie 1,3 punti di media. Decisamente il picco più basso rispetto a novembre (1,63), dicembre (1,51), marzo (1,6) e aprile (1,57).

Insomma, gli interisti staranno già toccando ferro. Col Napoli sarà una sfida delicatissima e la fortuna non sta certo dando una mano nella preparazione del match. Fuori Osvaldo D’Ambrosio per infortunio, anche Nagatomo Guarin hanno accusato alcuni problemi nelle ultime ore.

Sulle fasce l’unico disponibile è Dodò e se Nagatomo non dovesse farcela, Mazzarri sarebbe costretto a far giocare uno fra Mbaye Obi. In mezzo si spera nel recupero di Kovacic. Il croato sta meglio ma non si hanno ancora dati certi sul suo utilizzo. WM non userà mezze misure: ce la fa? Bene allora sarà titolare. Non ce la fa? Dritto in tribuna. In questo caso, Guarin, che soffre di un colpo al piede, stringerà i denti e si posizionerà in mezzo al campo.

Fonte: goal.com