Maicon al City, ora o mai più

Dopo Julio Cesar, un altro eroe del Triplete interista sta per attraversare la Manica. Si tratta di Douglas Maicon, che, passata un’estate di tira-e-molla tra l’opportunità di rimanere in nerazzurro oppure no, è vicino come non mai al Manchester City del suo massimo estimatore, Roberto Mancini. L’accordo per il contratto è stato raggiunto, ora trattano le società: l’Inter ha chiesto 8 milioni, il City ha risposto 4,5, intorno ai 6-6,5 si chiude.

Come è noto anche l’altra guida interista del “treno” brasiliano, José Mourinho, ha insistito per tutta l’estate con il Real Madrid per avere di nuovo il suo pupillo. Ma i Merengues hanno profuso uno sforzo economico importante con Modric (35 milioni solamente il cartellino) e più che il costo dell’acquisto, ha pesato l’ingaggio di Maicon, che non vuole abbassare più di tanto i 4,5 milioni annui percepiti all’Inter. I Blancos, secondo la stampa spagnola e francese, hanno dirottato sull’esterno destro del Lilla e della Nazionale transalpina Debuchy, giocatore che è stato lungamente seguito proprio dall’Inter per sostituire Maicon. Un problema che, se l’affare con il Manchester City andrà in porto, agiterà gli ultimi due giorni di mercato di Branca e Ausilio.

Fonte: Sport Mediaset