L’ultima idea è Ganso; Alvarez al Porto?

Meno di due settimane. Il mercato entra nel vivo e l’Inter, sempre in attesa di una risposta dal Portogallo per Alvaro Pereira, comincia a stringere per gli altri obiettivi. Col Porto, infatti, esistono anche altre due trattative: la prima, più complicata, per arrivare a Fernando con la ‘formula Guarin’ (prestito con diritto/obbligo di riscatto), mentre la seconda riguarda Ricky Alvarez. L’argentino, arrivato a Milano l’anno scorso dal Velez, potrebbe cercare fortuna in un campionato più ‘soft’ come quello portoghese. Il Porto ci starebbe pensando. Nella doppia trattativa Alvaro Pereira-Fernando, Alvarez potrebbe diventare anche una carta determinante.

IDEA GANSO – Dal Brasile, però, arrivano anche voci che vorrebbero Ganso pronto a lasciare il Santos. Dopo il lungo, ma inutile, corteggiamento del Milan nelle passate stagioni, il club verdeoro ha sensibilmente abbassato le pretese per il trequartista della nazionale brasiliana.

LE PAROLE DEL SANTOS – “In Brasile non accettiamo di cedere Ganso per una cifra inferiore al valore della clausola rescissoria.  Il discorso è diverso per il mercato estero. Se dovesse arrivare un’offerta del Real Madrid o dell’Inter, che volessero discutere di una cifra diversa da quella della clausola, la prenderemo in considerazione”, questo il commento del presidente del Santos, Luis Alvaro  de Oliveira.  Ma il Real, pronto a chiudere per Modric, sembra ormai tagliato fuori. E così l’Inter potrebbe piazzare il colpo, a sorpresa, e soprattutto low cost.

RIMPIANTO LUCAS? – “Se Lucas avesse forzato la mano col San Paulo, sarebbe stato venduto all’Inter per 25 milioni di euro già da qualche settimana. Dopo il no all’Inter, il San Paulo aveva chiuso con lo United per 36 milioni di euro. Un rappresentante del club era volato in Inghilterra per chiudere l’affare, poi è arrivata la proposta di Leonardo…”, queste le parole dell’agente del giocatore Wagner Ribeiro riprese da FcInterNews.it.

Fonte: Eurosport