Lucio, veleno sull’Inter: ”La rivoluzione attuata non funzionerà, sbagliarono a…”

L’ex difensore dell’Inter, Lucimar Ferreira da Silva, meglio conosciuto come Lucio, ha vinto il Triplete nel 2010 con il club nerazzurro ma, evidentemente, non si è lasciato bene con l’ambiuente interista.

Infatti, direttamente dal Brasile, sputa veleno sulla gestione che la dirigenza milanese ha fatto dei senetori di quella rosa.

Una rivoluzione radicale è sempre complicata, devi essere saggio e sapere dove andare, e l’Inter non ha fatto le cose per bene. Ha ceduto Maicon,Julio Cesar, Eto’o e me, tutti i protagonisti di un ciclo vincente, che è andato avanti ancora nel 2011, con la conquista della Coppa Italia. – riporta FcInternews.it – Mandare via di punto in bianco i senatori e prendere tanta gente nuova è stato discutibile. Non si costruisce una squadra vincente dal giorno alla notte. Risalire è dura, la maggior parte delle big europee si basa su uno zoccolo duro di giocatori. Per me le grandi rivoluzioni non funzionano. Non si può trasformare il vino in acqua. Ci vorrà molto tempo per l’Inter per trovare l’amalgama giusta e tornare ad essere una grande squadra”, queste le parole dell’ex nerazzurro.

Fonte: europacalcio.it