Lucas: “Lo United esce di scena, speranze per l’Inter”

Via libera per Lucas. Il Manchester United si ritira definitivamente dalla corsa per il talento brasiliano, protagonista di un buono spezzone di partita ieri sera con la nazionale olimpica brasiliana che ha superato per 2-0 la selezione dalla Gran Bretagna in quel di Middlesbrough. I Red Devils hanno virato in maniera netta e decisa su Robin Van Persie e ciò far ben sperare l’Inter, che da tempo lavora sulla volontà dell’ala brasiliana. La dirigenza potrebbe tornare prepotentemente alla carica, dopo aver sistemato alcune cessioni, propedeutiche agli arrivi, con una nuova offerta.

A favore dell’Inter vanno anche i dissidi che Lucas ha avuto, nel corso di questi mesi, con l’ambiente paulista. Il suo ingaggio è di 800 mila euro, cifra che percepirà sino al 2015, cifra che il suo entourage vuole far salire. Chiaro che in Europa c’è chi offrirebbe di più. La società nerazzurra è pronta a mettere sul tavolo un ingaggio raddoppiato con annessi bonus. Wagner Ribeiro, il suo agente, userà queste offerte per mettere pressione al San Paolo e non è escluso che ciò possa portare al punto di rottura.

Si potrebbe perciò presentare un’occasione d’oro per i nerazzurri che, forti dei prima citati ottimi rapporti con la famiglia del ragazzo, potrebbero inserirsi nelle dispute tra Lucas e il suo club e giocare d’astuzia. Il tutto in attesa del termine del torneo olimpico di calcio. Per quella data l’Inter conta di aver messo in cassa un tesoretto. E Lucas, conti alla mano, ci sta dentro benissimo.

Fonte: Fcinternews.it