Lotta per il terzo e quarto posto: il calendario di Inter e Milan in vista dei prossimi 3 turni

Le ferite per le recenti eliminazioni dalla Champions League e dall’Europa League sono ancora aperte ma il calendario incombe e per ​Milan ed ​Inter è già tempo di voltare pagina e pensare al campionato. Le due squadre lombarde, oltre ad altre possibili pretendenti, da qui al termine della stagione si contenderanno il terzo e quarto posto in classifica dando vita ad un’accesa lotta. Ma andiamo ad analizzare il calendario delle due formazioni in vista delle prossime tre giornate di campionato.

INTER

Udinese, 16ª giornata

I nerazzurri questo pomeriggio, precisamente alle ore 18.00, ospiteranno tra le mura amiche di San Siro l’Udinese, squadra che occupa attualmente la 17esima posizione in classifica e che è alla ricerca di punti per allontanarsi dalle zone calde della graduatoria. Quella contro i friulani è una partita da prendere con le pinze, considerate anche le scorie della recente eliminazione in Champions che potrebbero farsi sentire.

Chievo, 17ª giornata

Sette giorni più tardi i ragazzi di Spalletti saranno di scena a Verona sul campo del Chievo, di nuovo alle ore 18.00. Sulla carta si tratta di un avversario alla portata per i nerazzurri e che non dovrebbe creare particolari patemi. Il condizionale è d’obbligo in quanto ogni gara ha una storia a sé.

Napoli, 18ª giornata

Quattro giorni dopo la trasferta in Veneto i nerazzurri scenderanno nuovamente in campo a San Siro ospitando il Napoli. Delle prossime tre gare in calendario questa è senza ombra di dubbio la più insidiosa: gli azzurri sono una delle pretendenti alla conquista dello Scudetto, per gli uomini di Spalletti sarà una partita difficile.

MILAN

Bologna, 16ª giornata

I rossoneri avranno a disposizione l’intero fine settimana per smaltire la delusione europea e per preparare al meglio il prossimo impegno sul campo del Bologna di martedì sera. I rossoblu sono nelle zone basse della classifica e sono alla disperata ricerca di punti: venderanno sicuramente cara la pelle.

Fiorentina, 17ª giornata

Quattro giorni più tardi match interno decisamente da non sottovalutare contro la Fiorentina. Gli uomini di mister Pioli, dopo un inizio campionato positivo, hanno perso la rotta e non vincono da fine settembre: per questo motivo il Milan deve fare attenzione e non sottovalutare gli avversari che tra le proprie file possono contare su giocatori importanti.

Frosinone, 18ª giornata

Dopo la gara contro i viola i rossoneri, quattro giorni più tardi, chiuderanno questo mini-ciclo di partite ravvicinate giocando in trasferta sul campo del Frosinone. Sulla carta si tratta di una gara semplice ma la formazione ciociara nelle ultime settimane ha dato importanti segni di vita: come per la Fiorentina è fondamentale tenere alta la guardia.