Longo è tutto dell’Inter

Nel pomeriggio odierno si è tenuto un summit di mercato tra le dirigenze di Inter e Genoa con diverse trattative sul tavolo. Gli affari ufficiali sono due, l’Inter acquisisce la seconda metà del cartellino di Samuele Longo e gira in cambio la seconda metà di Juraj Kucka al Genoa.
Dunque Samuele Longo, attaccante classe 1992, è di proprietà dell’Inter che voleva a tutti i costi non ripetere la scelta fatta per Destro e trattenerlo dopo la strepitosa stagione in primavera che grazie ai suoi goal ha vinto campionato e next generation series, la cosiddetta champions under 19. Questo comporta la rinuncia alla metà di Kucka che non rientrava nei piani di Stramaccioni e società.
Nell’incontro si è inevitabilmente parlato anche di Mattia Destro e si è evidenziata la necessità del grifone di vendere l’intero cartellino mentre la società nerazzurra voleva acquisirlo in comproprietà. Le parole dei due patron a fine summit lasciano intravedere nuove trattative che potrebbe riportare l’attaccante marchigiano a Milano.

Gigi Sirianni