L’Inter si tiene Icardi, nessuna possibilità di cessione in prestito

Mauro Icardi è tornato ad allenarsi in gruppo da due giorni dopo l’intervento di ernia ed è quasi pronto a tornare in campo dopo un inizio di stagione in cui i problemi fisici l’hanno limitato e non poco. Il centravanti argentino nonostante lo scarso minutaggio è riuscito a conquistarsi la fiducia di allenatore e società, anche al 30% della condizione e senza mai una presenza da titolare l’ex Sampdoria fin ora ha segnato già due reti ed ogni volta che è sceso in campo si è dimostrato una spina nel fianco delle difesa avversarie, basti pensare ai venti minuti disputati contro l’Atalanta, ultima apparizione prima dell’intervento chirurgico, in cui nonostante faticasse addirittura a stare in piedi si costruì da solo la palla delle vittoria e solo il palo gli negò la gioia della terza segnatura stagionale. Negli ultimi giorni qualche società medio-basse ha chiesto al club meneghino la cessione del numero 9 in prestito per la restante parte di campionato, netta è decisa la chiusura di Branca ed Ausilio, l’Inter si tiene ben stretta il suo attaccante del presente e del futuro.

Fonte: europacalcio.it