L’Inter prova la fuga, Guarin è carico: “Essere primi è una motivazione in più”

L’Inter affronta a San Siro la Fiorentina in un match che potrebbe regalare alla squadra di Roberto Mancini una prima fuga al vertice della classifica. Fra i centrocampisti titolari il tecnico jesino schiera ancora una volta il colombiano Fredy Guarin, autore di un buon avvio di stagione con i nerazzurri.

“Questa è una partita molto importante, – ha sottolineato ai microfoni di ‘Sky Sport’ – per dare continuità al nostro lavoro e fare punti. Essere primi è ovviamente una motivazione in più”. 

Conquistare i 3 punti non sarà facile contro la squadra di Paulo Sousa, fra le rivelazioni della prima parte di campionato: “La Fiorentina è una buona squadra, – ha affermato il colombiano – sono anni che gioca bene”.

Quindi sul rapporto con i tifosi, che potrebbero essere l’uomo in più dei nerazzurri questa sera: “Sono importanti per noi, è bello quando riempiono lo stadio e noi dobbiamo ottenere i risultati per contagiarli d’entusiasmo”.