L’Inter fissa il prezzo per Pazzini: 10 milioni

Pazzini in uscita, c’è la Juve tra possibili pretendenti. L’Inter ha fissato a 10 milioni la cifra per il Pazzo.Tuttosport fa il punto: “L’Inter ha fissato il prezzo per GiampaoloPazzini. Per accontentare i desiderata di Massimo Moratti occorrono dieci milioni cash, ovvero quanto ha messo sul piatto il Wolfsburg, offerta ritenuta congrua a Palazzo Saras ma destinazione rifiutata dall’interessato che – al momento – si è piazzato sull’Aventino attendendo che si faccia avanti una big in Italia. L’ex centravanti della Sampdoria, non è un segreto, punta forte alla Juventus (anche per i rapporti che lo legano a Marotta). Il problema, al momento, è che la Juventus guarda altrove. Potrebbe anche trattarsi di una strategia, considerato che, qualora Inter e Juventus dovessero sedersi allo stesso tavolo, Marotta vorrebbe farlo in una posizione di forza. È ancora forte il risentimento per quel tentativo di approccio a Ranocchiasfociato nel niet nerazzurro con annessa valutazione monstre del giocatore. Pazzini è ancora nel pieno della carriera e, fino a un’estate fa era considerato da Moratti come un titolare inamovibile della sua Inter (tanto che i primi screzi con Gasperini nacquero proprio sul mancato utilizzo del Pazzo). Da questo scenario, assolutamente in stand by, potrebbe approfittarne la Lazio – che già un mese fa si era fatta avanti sul giocatore – anche se, dovesse rimanere lo status quo fino alla seconda metà di agosto, potrebbe diventare un’ipotesi concreta l’idea di uno scambio tra scontenti tra Pazzini e Krasic. Un’idea che al momento viene rigettata dall’Inter. Il mercato però è ancora molto, molto lungo…”.

Fonte: Fcinternews.it