L’Inter da l’ok al Borussia Dortumund per trattare con Ranocchia

Andrea Ranocchia e l’Inter non sono mai stati tanto vicini come ora dal dirsi addio, i nerazzurri hanno autorizzato il Borussia Dortumund a trattare i termini del contratto con l’entourage del giocatore, segno evidente che l’affare è prossimo alla conclusione. Tra il BVB e i nerazzurri un accordo definitivo sulla cessione del numero 23 ancora non c’è ma le parti nelle ultime ore si sono avvicinate moltissimo, i tedeschi hanno alzato la loro proposta fino a 10 milioni di euro più bonus i meneghini dal canto loro hanno abbassato le pretese arrivando a 12, inizialmente la richiesta era di 15 milioni cash. Gli aspetti che hanno portato l’Inter alla decisione di privarsi dell’ex Bari e Genoa sono sostanzialmente tre, in primis le prestazioni deludenti dello stesso negli ultimi 2 anni e mezzo ed a ruota le difficoltà di rinnovo del suo contratto oltre all’improvviso stop delle trattative col Chelsea per la cessione di Guarin e di conseguenza l’obbligo di dovere sacrificare un altro elemento per far cassa e muoversi nel mercato in entrata.

Fonte: europacalcio.it