L’Inter apparecchia il doppio colpo: Perisic e Lavezzi entrambi a Milano. Ausilio…

Entro domenica Roberto Mancini avrà due giocatori nuovi. E lunedì, alla chiusura del mercato, potrebbe arrivare ancora qualcosa. Per essere più chiari, scrive l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, la società di corso Vittorio Emanuele chiuderà subito per due attaccanti e poi dopo si metterà al lavoro anche per l’esterno. Senza dimenticare che se a centrocampo dovessero esserci due uscite c’è sempre Melo al check-in.

Il tormentone più estenuante è legato ad Ivan Perisic, ieri il Wolfsburg ha riunito i massimi dirigenti a valutare soprattutto la cessione di De Bruyne e per questo Perisic è momentaneamente passato in secondo piano. I nerazzurri hanno offerto 8 milioni subito, 10 di obbligo di riscatto e 2 di bonus. I tedeschi sembrano gradire. Il calciatore croato, scrive la “roosea” è estremamente nervoso, vuole l’Inter, si allena col club, ma non è sereno. Oggi potrebbe esserci la decisione definitiva, o si o no e nel primo caso ci saranno immediatamente le visite, col primo allenamento ad Appiano Gentile già domani.

Si prevede una settimana infuocata e all’orizzonte c’è anche un certo Ezequiel Lavezzi. Ieri si sono riaccesi i contatti con l’argentino. Il PSG resta una bottega cara, ma Fassone e Ausilio hanno raggiunto un accordo col giocatore anche grazie ad alcuni bonus che abbasserebbero la parte fissa dell’ingaggio. Lavezzi nel caso non si arrivasse a Perisic? Niente affatto, l’Inter gioca al raddoppio e prova a portarli entrambi a casa. Questo è quanto afferma la Gazzetta dello Sport. Così Mancini potrebbe giocare col 4-2-3-1, mettendo in campo tutti i talenti: Perisic, Jovetic, Lavezzi dietro ad Icardi, mentre davanti alla difesa Brozovic e Kondogbia sarebbero i titolari.

FONTEfcinter1908.it