Inter – Trabzonspor (0-1) | Pagelle Bauscia

Cesar (L’Acchiappasogni) Voto 5,5
Per 75′ minuti non gli pare essere vero di essere uno spettatore non pagante di questa partita. Ma nell’unico tiro in porta si tuffa in un modo goffo e sembra battezzare la palla fuori.  GOFFO

Lucio (Il Ministro della Difesa) Voto 5
Nell’unica occasione che il Trabzonspor si presenta in area si addormenta e permette a Celutska di segnare il gol dello 0 a 1. BLACK-OUT


Ranocchia 6,5
Gli attaccanti turchi non lo impensieriscono più di tanto, si fa notare per alcune chiusure difensive e gioca con autorità. SICURO

Zanetti (El Tractor) Voto 6
Dopo la sua “esperienza” come difensore centrale ritorna nel suo “habitat” naturale. Ci mette tanta “quantità” ma pochissima  qualità. Come un vero “capitano” è uno degli ultimi a mollare. AFFATICATO

Johnatan Voto 4,5
E’ stato presentato come il “miglio terzino destro che gioca in Brasile”, Figuriamoci gli altri.. Da’ l’impressione che in campo non sappia bene quello che deve fare. CONFUSIONARIO

Nagatomo (Bomba Nagatomica) Voto 5,5
Un po meglio di quello visto a Palermo ma la sua condizione non è ancora al meglio ed infatti limita le suo consuete folate offensive. Deve ancora recuperare dall’infortunio patito a fine luglio. STANCO

Cambiasso (Cuchu) Voto 5
Quando le gambe non girano c’è poco da fare. Si trascina nel cerchio di centrocampo per 90′ ed il suo apporto alla gara e pressoché nullo. SVUOTATO

Obi Voto 5
Dovrebbe portare corsa e freschezza al centrocampo neroazzurro ma gioca con il freno a mano tirato e non lo si vede quasi mai nel vivo del gioco. BLOCCATO

Zarate (Zarate Kid) Voto 5
Dopo un brutto inizio, ha il merito di creare l’ unica conclusione degna di nota nel primo tempo. Da sempre l’impressione di  giocare solo per se stesso. Nel secondo tempo sparisce dal campo e dopo il gol ospite Gasperini lo sostituisce. FUMOSO

Milito (Il Principe) Voto 5
Sostutisce Pazzini ma la sostanza non cambia. Sullo 0 a 0 si mangia un gol clamoroso. SPUNTATO (versione 2)

Pazzini (Il Pazzo) Voto 5
Gioca da punta centrale ma non aiuta la squadra a salire. Per tutta la partita lo si nota solo per un liscio clamoroso davanti alla porta che avrebbe cambiato la storia del match. SPUNTATO (versione 1)

Alvarez (Ricky Maravilla) Voto 4
Impresentabile. Gasperini , all’inizio del secondo tempo, si affida a lui per dare qualità al centrocampo ma il risultato  è pessimo. Lento, impreciso, impalpabile. Peggiore in campo per distacco. BOCCIATO

Coutinho Voto 6
Entra ad un quarto d’ora dalla fine e mette in campo almeno voglia e grinta. Sul finire sfiora l’ 1 a 1 che gli avrebbe regalato la palma di migliore in campo dell’Inter. VOGLIOSO

Sneijder (Il cecchino di Utrech) Voto 5,5
Pronti e via si porta subito sulla sua mattonella preferita innescando Pazzini davanti alla porta. La sua “luce” si accende solo ad intermittenza, pochissimi spunti positivi alternati a giocate impossibili fini solo a se stesso e non perde occasione anche di litigare con chiunque gli passi davanti.  Da uno della sua classe ci si aspeterebbe molto di più.  NERVOSO

Gasperini (Gasp) Voto 5
A furor di popolo cambia modulo e parte inizialmente con un 4-3-3. Dopo 10 minuti di urla e richiami si arrende, e lascia libero Sneijder di giocare dove vuole, e il modulo si trasforma in un 4312. In panchina sembra impotente e non trasmette quella grinta che servirebbe ai giocatori. Ma ha anche i suoi alibi.. Se per cambiare la partita deve gettare nella mischia Alvarez, tutte le colpe non sono sue. SFIDUCIATO.

Pagelle di Simone Trenti (The Bek)