Per l’esordio in Champions League contro il Real Madrid, Simone Inzaghi dovrà rinunciare ad Alessandro Bastoni e Stefano Sensi. Il tecnico potrà comunque contare su Federico Dimarco (solo crampi al Marassi) e Nicolò Barella (che ha rimediato una contusione al collo).

Secondo quanto riferisce oggi La Gazzetta dello Sport, il gioiello del vivaio dell’Inter – in rete contro la Samp all’esordio da titolare con una punizione perfetta – sarà ancora titolare, così come l’intoccabile centrocampista sardo. Le sorprese rispetto alla formazione scesa in campo contro la Sampdoria, invece, non sono da escludere in attacco: l’unico certo di un posto dal 1′ è Lautaro Martinez, ma per affiancare l’argentino è ballottaggio tra Edin Dzeko e Joquin Correa.

Secondo la rosea, per Inzaghi la tentazione di schierare la coppia di argentini è forte: la tipologia di partita contro i Blancos potrebbe essere favorevole per sfruttare le ripartenze in velocità del Toro e del Tucu. Un’altra novità potrebbe arrivare sulla corsia di destra, dove Matteo Darmian potrebbe essere sostituito da Denzel Dumfries. “È un’opzione da tenere in considerazione, i progressi dell’ex Psv sono evidenti, non manca molto per il decollo”, si legge.

FONTE90min.com