Lavezzi resta un’idea viva ma il Psg alza il muro

L’ipotesi Lavezzi-Inter prende quota man mano che passano i giorni, ma risulta difficile al momento capire se l’affare potrebbe decollare a gennaio. I nerazzurri continuano a pensare a lui, ma il Paris Saint-Germain intende monetizzare dall’eventuale cessione dell’argentino soltanto in estate.

Il club di Erick Thohir intende rilevare il ‘Pocho’ nella finestra invernale, una soluzione che come rivela la ‘Gazzetta dello Sport’ al momento i francesi difficilmente accetterebbero preferendo trattenere l’attaccante fino a giugno e poi cederlo al miglior offerente.

Sull’ex Napoli, tra l’altro, la concorrenza è aumentata in quanto hanno posato gli occhi anche Arsenal, Tottenham e l’Atletico Madrid del connazionale Simeone: c’è da valutare la volontà del calciatore, attratto dal calcio inglese ma anche dal ricongiungimento con Mazzarri.

L’alternativa a Lavezzi resta Lucas Moura, il quale appare cedibile anche con la formula del prestito e nella prossima sessione trasferimenti (ma su di lui c’è il San Paolo). La terza soluzione, in casa Inter, sarebbe quella di restare con l’attacco invariato fino a giugno se Icardi e Milito dovessero fornire le adeguate garanzie e al massimo far tornare Botta alla base.

Fonte: goal.com