Lavezzi per la Champions

Lavezzi
Lavezzi

Riparte anche l’Inter di Erick Thohir, fra quadrature di bilanci, affari low cost e una gestione, quella di Walter Mazzarri, a cui sono affidate tante delle scelte future del club. Sì perché fra le linee guida dettate dal numero uno indonesiano c’è il consolidamento dei risultati sportivi per poter garantire nuovi investimenti e un potenziamento del settore tecnico.

BISOGNO DI CHAMPIONS – In poche parole la missione del tecnico toscano sarà quella di portare con costanza l’Inter in Champions League. La rosa oggi a disposizione può permettere a Mazzarri di lottare per il terzo posto con Napoli, Milan, Fiorentina e Lazio, ma per lo sprint finale servirà, ovviamente, qualcosa in più.

ARGENTINTER – Tante responsabilità cadranno, secondo Tuttosport, ancora una volta sulle larghe spalle di Rodrigo Palacio, ma a gennaio, se l’Inter sarà veramente in corsa per la Champions League, Thohir proverà a fare uno sforzo economico per portare a Milano una seconda punta top-level in grado di garantire il salto di qualità. Il nome è quello di Ezequiel Lavezzi, già corteggiato nel corso dell’estate e confermato a fasi alterne dal Paris Saint Germain. Se Mazzarri vorrà riallenare il Pocho a gennaio dovrà portare l’Inter più in alto possibile. La missione del tecnico toscano riparte subito dalla sfida contro il Sassuolo.

Fonte: calciomercato.com