Da una parte c’è Lautaro Martinez, dall’altra il suo procuratore. Se il primo ha sempre manifestato la volontà di proseguire la sua esperienza a Milano, dove vorrebbe far crescere sua figlia Nina, il secondo sembra invece avere idee piuttosto diverse. Lo si è nuovamente evinto, sottolinea La Gazzetta dello Sport, dalle parole rilasciate dall’agente del Toro Alejandro Camano a Sport: dopo il no al rinnovo, il procuratore spagnolo si è detto infatti pronto ad ascoltare le offerte e le pretendenti non mancano di certo (Barcellona, Atletico e Real Madrid).

Per Camano sono troppi anche i 90 milioni chiesti dall’Inter, anche se i nerazzurri al momento non hanno intenzione di cambiare idea. L’argentino è al centro del progetto e resterà alla ‘Beneamata’. Salvo offerte clamorose.

FONTEtuttomercatoweb.com