La rinascita del Cuchu

Le buone prestazioni fornite da Esteban “il Cuchu” Cambiasso nelle ultime gare, sembrano aver convinto la dirigenza interista a rinnovare il contratto.

Da recenti indiscrezioni, pare destinato a continuare per almeno altri due anni il rapporto tra i nerazzurri eCambiasso. Naturalmente il contratto sarà rivisto al ribasso, in conformità con le regole del fair play finanziario imposto dall’UEFA.

Reduce dalle pessime prestazioni dello scorso anno sotto la gestione tecnica di Stramaccioni, il Cuchu sembrava destinato ad un finale di carriera lontano da Milano. Ora, dopo la cura Mazzarri, è diventato il regista della squadra nerazzurra con compiti di copertura, ma non solo: libero di offendere senza sbilanciare però l’assetto dello schieramento.

Mazzarri ha grande fiducia nelle doti di visione di gioco del centrocampista argentino e difficilmente potrà farne a meno, in questa stagione di ricostruzione come nella prossima, che dovrà essere del rilancio grazie ai nuovi mezzi finanziari di Erik Thohir.

Fonte: europacalcio.it