La Camera di Commercio Italo Cinese: “Investimenti nel calcio non proibiti e…”

Vi abbiamo riportato fedelmente le parole di Fu Yixang rilasciate a TeleLombardia che lo ha intervistato come Vice Presidente della Camera di Commercio Italo Cinese. Gli è stato chiesto cosa sta succedendo a proposito degli investimenti all’estero che il governo cinese sta scoraggiando per salvare la propria economia.

Dall’ente, che ha sede a Milano, arrivano delle precisazioni e una richiesta di rettifica. In una nota si legge: “Dal 2016 il Signor Fu Yixang non è più Vice Presidente della Camera di Commercio Italo Cinese. Le dichiarazioni rilasciate sono da considerarsi a titolo esclusivamente personale. Inoltre precisiamo che la nota del Consiglio di Stato sugli investimenti cinesi all’estero, pubblicata lo scorso 18 agosto, specifica che gli investimenti in ambito sportivo sono ristretti ma non rientrano tra i settori proibiti”. Il signor Fu Yixang aveva detto durante l’intervista che il calcio rientra tra i settori sui quali il governo cinese ha vietato gli investimenti da parte delle aziende cinesi.