Kovacic: “Vittoria fondamentale, l’Inter deve giocare in Champions”

Il giorno dopo Inter-Sampdoria, Sky ha intervistato il grande protagonista dle match, Mateo Kovacic, che ha parlato della sfida di ieri ma anche della prossima a Parma: “È stata una vittoria fondamentale, eravamo in difficoltà con 12 punti, oggi siamo a 15 come tante altre e dobbiamo continuare così. La squadra sta diventando un bel gruppo, siamo tutti amici e ora ci divertiamo anche in campo. Dovevamo solo aspettare i risultati e ora stanno arrivando. Con 7 punti in 3 partite abbiamo fatto bene, ora dobbiamo continuare così perché ci sono ancora due partite difficili contro Parma e Verona prima della sosta. Stanchi? Sì, un po’ perché contro la Sampdoria è stata una partita difficile per tutti noi, ora andiamo a Parma e non sarà facile, ma dobbiamo fare bene e rimanere in zona terzo posto perché l’Inter è un club che deve giocare la Champions ogni anno. Speriamo di farcela in questa stagione. La mia crescita? Sapevo che sarebbe arrivata, la scorsa stagione giocavo poco. Oggi col mister ho imparato tante cose, sono diventato decisivo con qualche gol e assist e spero di continuare così. I tifosi? Ho un ottimo rapporto con loro, anche quando sbaglio non mi fischiano. Su qualche fischio hanno ragione perché abbiamo sbagliato qualche giocata, ma speriamo che con questi 3 punti anche loro siano contenti e i fischi rimangano fuori. Un messaggino a Cassano? (ride, ndr) Speriamo che non giochi bene, quando si diverte è sempre difficile e dobbiamo stare attenti a lui”.

Fonte: tuttomercatoweb.com