Kovacic: “Prima mancava la fiducia, ma ora è tutto alle spalle”

KovacicTalento purissimo, grande prospettiva, ma stagione altalenante. Mateo Kovacic, pronto per il Mondiale con la sua Croazia, ha parlato del suo campionato appena concluso nell’Inter. Intervistato dal portale 24sata.hr (notizia riportata da fcinternews.it), il numero 10 interista ha detto: “A un certo punto durante la stagione ho sentito una mancanza di fiducia. Ora è tutto alle spalle”. Tutto passato, dunque, come dimostra l’ottimo finale di campionato.

Ora è comunque focalizzato sul Mondiale. La Croazia sarà nello stesso girone del Brasile e proprio contro la Seleçao giocherà la prima partita. Kovacic, a tal riguardo, ha detto: “Contro i brasiliani abbiamo la possibilità di mostrare il nostro talento agli occhi del mondo. Penso che non dovremo sentire alcuna pressione. In Brasile dobbiamo andare con entusiasmo e dovremo essere pronti”.

Vetrina importante per riscattarsi e rassicurare una volta per tutte l’ambiente interista sul suo valore. I dubbi su di lui, forse, ci sono stati nella fase centrale del campionato, quando l’Inter ha perso molti punti, mettendo a serio rischio la sua qualificazione in Europa. Lì anche qualche fischio da San Siro è piovuto. Ma sono fischi “a fin di bene”. Il popolo nerazzurro ha fiducia in Mateo e sa che il ragazzo deve solo crescere per “decollare”.

Fonte: Sport Mediaset