Kovacic out, Kondogbia-Imbula in? L’Inter ci prova con Moratti: l’ex patron dice sì a…

Con l’Inter proiettata sulla trattativa Imbula, la logica direbbe che il Milan possa avere via libera per Kondogbia. La logica direbbe così ma, secondo il Corriere dello Sport, all’orizzonte si potrebbe profilare una clamorosa accoppiata; essendo il centrocampista del Monaco in cima alle preferenze di Mancini non sarebbe del tutto fantascienza l’ipotesi che sia Kondogbia che Imbula possano arrivare a Milano.
Il più felice sarebbe naturalmente il tecnico di Jesi. Ma, davanti a una potenziale spesa di 55 milioni di euro (più i 15 per Miranda…), diverrebbe obbligatoria la cessione di Kovacic per non meno di 30 milioni.

La richiesta del giocatore è di un ingaggio di 3,5, cifra che Ausilio (assieme a Fassone) ritiene eccessiva ma martedì il ds è comunque andato a Montecarlo per ascoltare anche le richieste del Monaco, scoprendo che non sono cambiate: 35 milioni erano prima e 35 sono adesso. L’operazione, evidentemente, è assai complicata, ma né Milan né Inter hanno intenzione di fare passi indietro. Kondogbia, infatti, è la prima scelta di Mancini e Thohir (come da statuto) ha chiesto l’ok a Moratti per un’operazione superiore a 20 milioni. L’ex patron ha detto sì. Un indizio per l’assalto al naturalizzato francese?

FONTEfcinter1908.it