Juventus, Marotta e Paratici deferiti per irregolarità nei trasferimenti

Conseguenze negative per alcuni esponenti di Juventus, Udinese e Genoa in merito ai trasferimenti di mercato effettuati nell’ultimo anno. I tre club sono stati deferiti insieme a nove tesserati dalla Commissione disciplinare presso il Settore tecnico della FIGC e al Tribunale federale nazionale.

La violazione riguarda “l’articolo 1 bis, comma 1, del vigente codice di giustizia sportiva in relazione a quanto previsto dall’articolo 20, comma 4, del regolamento agenti di calciatori in vigore fino al 31 marzo 2015″.

Sono stati deferiti Andrea Stramaccioni, Gino Pozzo, Franco Collavino, Cristiano Giaretta, Giuseppe Bozzo, Marco Motta, Giuseppe Marotta, Alessandro Zarbano e Fabio Paratici.

Juventus e Udinese sono state a loro volta deferite per responsabilità diretta e oggettiva, mentre il Genoa solamente per responsabilità diretta. Il tutto a causa di alcune mancanze in sede di trasferimento di calciatori e allenatori da una società all’altra.