Juventus-Inter: probabili formazioni, diretta tv e meteo

L’undicesima giornata di campionato propone una delle sfide più affascinanti, il derby d’Italia tra Juve e Inter. Su 109 sfide disputate a Torino, l’Inter ha vinto soltanto 19 volte. L’ultima vittoria nerazzurra risale al 2008 e non è avvenuta in campionato. Stramaccioni però sfida la Juventus, l’Inter infatti è a quattro punti dalla capolista e dichiara : “Siamo pronti a metterli in difficoltà”. La formazione bianconera allo Juventus Stadium non ha mai perso quindi  parte sicuramente da favorita. L’Inter ha vinto a Torino solo in diciannove occasioni, 13 delle quali  in campionato. 218 gli scontri ufficiali tra Juventus e Inter, considerando entrambi i campi. Il bilancio è di 98 vittorie della Juventus e 67 dell’Inter. In campionato le sfide sono 185 partite, con 83 successi bianconeri e 56 nerazzurri. E’ da  7  anni che l’Inter non vince a Torino  in campionato. Ci si appresta ad assistere ad una sfida affascinante, che si giocherà Sabato sera alle 20:45, in diretta su Sky e Mediaset Premium, anche sui canali ad alta definizione.

Probabili formazioni

Juve (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic, Giovinco.
A disposizione: Storari, Rubinho, Marrone, Lucio, Isla, Caceres, De Ceglie, Pogba, Giaccherini, Matri, Bendtner, Quagliarella.

Inter (3-5-2): Handanovic; Juan Jesus, Ranocchia, Samuel; Zanetti, Cambiasso, Gargano, Guarin, Nagatomo; Milito, Cassano.
A disposizione: Castellacci, Belec, Pereira, Silvestre, Jonathan, Bianchetti, Alvarez, Mudingayi, Duncan, Livaja, Palacio.

Previsioni meteo

Le condizioni meteorologiche nella giornata di Sabato 3 Novembre 2012 saranno caratterizzate dal transito di nubi sulla città di Torino, che comunque non dovrebbero causare precipitazioni, previste invece Domenica. Le temperature oscilleranno tra i 5-6 gradi di minima ed i 15-16 di massima. La ventilazione non causerà grossi problemi ai giocatori ed ai tifosi che accorreranno numerosi allo stadio, infatti sarà molto debole. I tassi di umidità saranno elevati, quindi il terreno potrà risultare più scivoloso del solito.

Fonte: centrometeoitaliano.it