Julio Cesar: “Dopo il 2014 la mia autostima era al minimo, ma il Benfica…”

Futuro al Benfica per Julio Cesar. Solamente al Benfica. Questo quanto dichiarato dall’ex portiere nerazzurro che, intervistato da A Bola, ha spiegato: “Oggi non mi vedo in un club che non sia questo.

Dopo il Mondiale 2014 la mia autostima era al minimo ed ero scoraggiato, ma il Benfica mi ha aperto le porte, ha creduto in me e nel mio lavoro, soprattutto il presidente. Credo di aver dimostrato sul campo che sono stato una buona scelta. Vorrei chiudere la carriera qui a ottimi livelli”.