Juan Jesus: “Io mai alla Juve”

Juan Jesus si confessa al canale tematico nerazzurro e rivela: “Questa estate potevo andare via ma non era il momento. Non firmerei mai per la Juve, lo devo all’Inter”.

La storia tra Juan Jesus e l’Inter continua, seppure tra alti e bassi. Dopo un’estate durante la quale sembrava che potesse cambiare aria, infatti, il brasiliano alla fine è rimasto a Milano da dove, a quanto pare, per il momento non ha alcuna intenzione di muoversi.

“Ci sono state delle richieste in estate ma non era ora di andare via, sapevo di dover fare ancora qualcosa per l’Inter. Vorrei vincere con questa squadra, il mio contratto è ancora lungo”, ha spiegato Juan Jesus intervistato da ‘Inter Channel’.

Quindi il difensore ha categoricamente escluso di poter fare lo stesso percorso del connazionale Hernanes, oggi alla Juventus: “Non firmerei mai per loro. È una grande società ma devo essere giusto con l’Inter, dopo aver passato tanto tempo qua”.

Inter che, d’altronde, sembra finalmente tornata davvero grande: “Abbiamo cominciato bene, è giusto pensare alla Champions: fin dall’inizio del campionato dobbiamo lavorare e fare sacrifici per raggiungere questo obiettivo, ora dipende da noi”.

Infine Juan Jesus accoglie i nuovi acquisti e ammette: “I ragazzi che sono arrivati come Miranda, Telles e Melo, stanno dando una mano importante alla squadra. Felipe per il suo carattere fa bene al gruppo sia in campo che nello spogliatoio”.