Il mercato di gennaio rappresenta un’occasione, per l’Inter, al fine di rinforzare l’attacco. Il giovanissimo Martin Satriano verrà ceduto in prestito all’estero e Alexis Sanchez potrebbe dire addio ai nerazzurri considerando l’oneroso peso a bilancio.

Non sarà facile piazzare la punta cilena, ma la dirigenza è già al lavoro per trovare un punto di incontro con le pretendenti che, nelle ultime settimane, hanno chiesto informazioni sull’ex Udinese e Manchester United. In caso di partenza, Sanchez verrebbe sostituito da un nuovo innesto che completerebbe così il reparto offensivo a disposizione di Simone Inzaghi.

Come riportato da calciomercato.com, uno dei nomi più chiacchierati dalle parti del Duomo è quello di Luka Jovic. Il serbo classe ’97 non sta trovando il giusto spazio tra le file del Real Madrid (appena 105 minuti senza gol tra Liga e Champions League) e si sarebbe proposto all’Inter in vista della seconda parte di stagione.

I nerazzurri non hanno chiuso le porte a Jovic, ma hanno già stabilito insieme all’agente del calciatore alcune condizioni che andranno rispettate per portare a compimento la trattativa. L’affare si farà soltanto attraverso la formula del prestito di sei mesi (con o senza diritto/obbligo di riscatto) e il pagamento di una parte dell’ingaggio da parte del Real Madrid.

FONTE90min.com