Jovetic tenta Montella!

È sempre derby, anche sul mercato: che intrecci tra Milan e Inter, non solo per Badelj. Per i rossoneri è tornata di moda l’idea Stevan Jovetic. Sì, il montenegrino è ai margini dei nerazzurri e Montella, dopo averlo allenato alla Fiorentina, lo stima molto. Un giocatore di qualità da rilanciare: una sfida che alletta l’Aeroplanino. Galliani ci aveva provato già nell’ultimo giorno di mercato, a gennaio forse toccherà a Fassone chiudere il colpo. 

Per ora c’è solo l’idea nella testa di Vincenzo Montella che non sa ancora con chi dovrà fare mercato a gennaio. Il tecnico, però, ha già sondato il terreno con l’attaccante: un incrocio casuale in un ristorante milanese come scintilla. inutile nascondere che il giocatore gradirebbe il trasferimento sull’altra sponda del Naviglio. Da tenere sempre in considerazione la pista che porta al ritorno a Firenze nonostante i problemi per l’ingaggio. Per Jo-Jo una stagione da dimenticare visto che non ha ancora giocato titolare in campionato: per lui solo 4 presenze e la miseria di 52 minuti. De Boer lo ha relegato ai margini, ora bisognerà capire se anche Pioli sarà dello stesso avviso. Le prossime settimane saranno decisive.

FASSONE E MIRABELLI PENSANO A RUDY
C’è un nome nuovo accostato al Milan: è quello di Sebastian Rudy. Fassone e Mirabelli hanno incontrato a Milano, dopo Italia-Germania, il centrocampista tedesco e il suo entourage. Il centrocampista classe 1990 è l’alternativa a Badelj ed è un occasione di mercato: è in scadenza con l’Hoffenheim, di cui è il capitano, a giugno. Con il closing dei cinesi, il giovane Rudy potrebbe vestire rossonero già a gennaio.

FONTEsportmediaset.mediaset.it