Jovetic ed Icardi: la coppia che scoppia?

L’Inter si appresta a tornare sui campi di allenamento dopo i due giorni di riposo concessi dal tecnico Roberto Mancini: i nerazzurri dovranno preparare la sfida di domenica sera contro il Frosinone, che potrebbe rafforzare ulteriormente il loro primato in classifica qualora ottenessero una vittoria.

Gli occhi saranno puntati su due degli uomini chiave nerazzurri: Stevan Jovetic e Mauro Icardi. Finora non sono riusciti ad essere decisivi come coppia d’attacco, un cruccio che lo stesso tecnico jesino si sta portando avanti da tempo con l’intenzione di risolverlo al più presto.

I tre goal segnati dal montenegrino infatti, sono arrivati nelle prime due giornate quando Icardi fu costretto a dare forfait per infortunio: lo stesso argentino segnò a Bologna una rete pesantissima, guarda caso nel match che vide la completa esclusione del montenegrino.

Di sicuro dovranno cercare di superare i propri limiti: Icardi non si è quasi mai contraddistinto nell’abilità di andarsi a cercare dei palloni giocabili, mentre allo stesso tempo Jovetic si è dimostrato in più di una occasione egoista preferendo la conclusione personale alla manovra offensiva.

La gara contro il Frosinone sarà decisiva per quanto concerne il gioco d’attacco: i ciociari si chiuderanno in difesa e sarà a quel punto che vedremo se ci saranno o meno stati dei miglioramenti nell’affinità dei due. Magari una spinta potrebbe arrivare dal modulo, un 4-3-1-2 od un 4-3-2-1 (in alternativa il 3-5-2), che permetterebbe loro di rendere al meglio, al contrario del 4-3-3 che invece li snaturerebbe maggiormente.