Jiangsu: ecco la prima offerta scritta per Guarin

Anche se a distanza continuano i contatti tra Inter e Jiangsu. Stando a quanto riporta Sky Sport 24, pochi minuti fa sarebbe arrivata un’offerta per iscritto, che si aggirerebbe sui 12-13 milioni, da parte del Jiangsu Suning all’Inter

La cifra è inferiore ai 18 di cui si era parlato, ma è congrua rispetto alle richieste dei nerazzurri, Ovviamente, ora come nei giorni scorsi, è indispensabile che ci sia il sì del giocatore colombiano. A tal proposito è intervenuto l’agente del centrocampista. All’uscita dall’Hotel Melia, Marcelo Ferreyra parla ai cronisti pdegli ultimi sviluppi sul passaggio di Fredy Guarin allo Jiangsu. Ecco le sue parole, al momento non ci sono ancora atti concreti: “Parlo solo di cose concrete. Dico la stessa cosa, sono tutte supposizioni. Io parlerò della situazione di Fredy quando avremo delle carte di un club in mano e possiamo avere un rapporto col club. Stiamo lavorando, il mercato in Europa è aperto. Se c’è una buona opportunità, ufficiale, parleremo. Se no rimarremo qui al freddo“.

Al momento quindi ne Guarin ne il proprio entourage vogliono sbilanciarsi senza prima avere delle carte in mano da valutare. Carte concrete che aveva presentato lo Zenit senza però ricevere una risposta positiva. La proposta dei russi, infatti, non ha soddisfatto l’Inter (prestito con diritto di riscatto a fine stagione) né il colombiano stesso, visto che superava di poco l’attuale stipendio percepito a Milano (offerti circa 4 milioni).

La speranza di Guarin è rimanere nel suo attuale club, magari contando sul rapporto di reciproca stima con Roberto Mancini.