Iturbe sarà il primo regalo di Thohir

Non è un mistero che l’Inter abbia degli ottimi rapporti con il Porto, come dimostrano i recenti acquisti di Guarin, Pereira e Rolando. E in questo momento l’Inter sta seguendo con attenzione Fernando, 26enne centrocampista in scadenza di contratto nel giugno del 2014.

Ma c’è un altro giocatore di proprietà del Porto fra gli obiettivi nerazzurri: si tratta di Manuel Iturbe, talento paraguaiano naturalizzato argentino classe 1993 che sta incantando in prestito con la maglia dell’Hellas Verona (tre presenze e due gol in Serie A). Il Verona ha una clausola per il riscatto fissata a 15 milioni, una cifra non semplice da raggiungere per un club come quello presieduto da Maurizio Setti.

Potrebbe dunque essere l’Inter a farsi avanti per Iturbe, già da tempo nel mirino di Marco Branca e Piero Ausilio. E il club nerazzurro potrebbe tentare il colpo con buone probabilità di successo: per i suddetti rapporti amichevoli con il club campione del Portogallo e per l’imminente arrivo di Erick Thohir.

Ha detto Marco Civoli, giornalista Rai: “Thohir potrebbe mettere mano al portafoglio. Per il suo ingresso rimane decisiva l’assemblea di fine ottobre. Dopo aver ripianato i debiti, a gennaio non escluderei un investimento importante”.

E il primo investimento importante dell’Inter di Thohir (magari non già a gennaio, ma sicuramente a giugno), per la cifra necessaria, per la qualità del giocatore, e per il suo valore potenziale vista l’età, potrebbe essere proprio Iturbe.

Fonte: calciomercato.com