Sconfitta beffa per l’Inter a San Siro contro il Real Madrid, nel debutto stagionale in Champions League. Una sfida risolta proprio nel finale sull’asse Camavinga-Rodrygo, con l’Inter che dal canto proprio non ha sfruttato a dovere le occasioni collezionate nell’arco dei novanta minuti. Simone Inzaghi, tecnico nerazzurro, ha parlato nel post-partita, queste le sue dichiarazioni a Sky Sport:

Sul gol nel finale: “Dovevamo prestare attenzione, c’è dispiacere. Avevo chiesto personalità e coraggio, meritavamo un altro risultato ma giocando così possiamo qualificarci”.

Le tante occasioni: “Abbiamo creato tante occasioni, abbiamo trovato un portiere che è stato il migliore in campo e non si trova sempre Courtois per fortuna, da ex attaccante quando vedi certe parate pensi che non puoi farci molto. Sono orgoglioso della prestazione, c’è delusione per il risultato ma giocando così secondo me possiamo andare lontano. I cambi? Gli attaccanti erano partiti domenica e dovevo toglierle uno, Lautaro aveva un’ammonizione e ho preferito tenere Edin. C’è delusione solo per il risultato, l’Inter è stata bene in campo”.

FONTE90min.com