Investitori russi entrano in Saras

In un periodo in cui sembra andare tutto storto all’Inter, una notizia di natura economica-finanziaria sembra riaccendere le speranze nei tifosi nerazzurri. Il gruppo russo Rosneft ha infatto siglato un contratto con Gian Marco e Massimo Moratti per acquisire il 12,7% del capitale nella società petrolifera Saras, di proprietà della famiglia Moratti. L’intervento economico è di circa 178,4 milioni di euro.

La società Angelo Moratti Spa manterrà comunque la quota di controllo del 50,02% nella Saras. La notizia non riguarda direttamente l’Inter che, senza l’ingresso in Champions League, dovrà far fronte ad un mancato incasso economico. Bisognerà però vedere se Moratti vorrà investire una parte di questo introito nel club nerazzurro.

Fonte: Il Sole 24 Ore