Udinese-Inter: Statistiche a confronto

Vigilia di Inter Udinese, partita delicatissima per gli uomini di Stramaccioni che non possono più permettersi passi falsi.
Noi di Bauscia.it ci siamo divertiti ad analizzare qualche statistica interessante che vi proponiamo di seguito.

Iniziamo subito col dirvi che tra Inter ed Udinese il risultato di 0 a 0 si è verificato una sola volta e nel lontanissimo 1952, ma preferiamo scavalcare i tempi remoti e considerare tutte le sfide dell’ultimo ventennio tra nerazzurri e bianconeri.
Dal 1993 ad oggi lo stadio Meazza di Milano ha ospitato i friulani per ben 19 volte, il pronostico è nettamente favorevole ai padroni di casa che sono riusciti a vincere in 11 occasioni, i pareggi sono stati 4, esattamente come le vittorie dell‘Udinese.
Il risultato che si è ripetuto più spesso è stato il 2-1, andato in scena per quattro volte (1995, 2001, 2009, 2010) mentre quello meno frequente è lo 0 a 0, mai accaduto dal 1993 ad oggi.
In 14 partite su 19 hanno segnato entrambe le squadre , in 4 occasioni è andata a segno solo l‘Inter mentre per 1 volta la partita si è conclusa con la sola Udinese a riempire il tabellino marcatori.
Per gli amanti delle scommesse è giusto sottolineare come (sempre dan 1993 ad oggi) il risultato Over (più di 2 gol nei 90 minuti)si sia verificato 13 volte mentre l’Under 7 volte.
Un altro dato curioso lo fornisce direttamente il nuovo arrivo Tommaso Rocchi, l’ex attaccante biancoceleste infatti, tra i calciatori presenti nella rosa di Stramaccioni è l’uomo che ha segnato all’Udinese il maggior numero di gol (ben sei le marcature contro i friulani), seguono a ruota Stankovic con 4, Milito con 3 e Palacio con 2.
Per l’Udinese invece l’uomo più pericoloso è il solito Di Natale che contro i nerazzurri ha gia messo a segno 4 reti, gli fanno compagnia Pinzi con 2 e Muriel con 1.
Gli ex del match saranno Samir Handanovic per l’Inter e Giovanni Pasquale per l’Udinese.