Inter, tre i giocatori monitorati in attacco

L’Inter a gennaio farà un colpo in attacco, su questo ormai ci sono pochi dubbi, ancora da chiarire chi sarà il rinforzo offensivo che Branca edAusilio riusciranno a portare a Milano. Gli osservati speciali al momento sono tre, uno di loro più degli altri due, Kostas Mitroglou. Il centravanti greco dell’Olympiakos per caratteristiche viene ritenuto dagli uomini mercato nerazzurri il giusto elemento per completare l’attacco in quanto capace di giocare in coppia tanto con Palacio, da prima punta, quanto conIcardi e Milito, da seconda. Oltre al pistolero classe 88 le altre due piste che i meneghini stanno battendo sono quelle di Edin Dzeko e Luis Muriel, il bosniaco dalla sua ha il nome ed un curriculum già importante, e per una società che ha appena cambiato proprietà non è un aspetto secondario soprattutto in ottica ‘regalo per i tifosi’, il giovane fenomeno dell’Udinese invece per età e potenziale si sposerebbe alla perfezione con la nuova linea tracciata dalla società interista ovvero l’acquisizione dei migliori top young d’Europa.

Fonte: europacalcio.it