Inter-Tourè: accordo da 5 milioni più bonus. L’ivoriano si taglia lo stipendio per il Mancio

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il pressing di Roberto Mancini su Yaya Tourè avrebbe dato i suoi frutti e l’ivoriano ha detto sì al progetto Inter.

Decisiva, a tal proposito una telefonata, l’ennesima,  tra l’allenatore e l’ivoriano, il preludio alla fumata bianca sul contratto quadriennale che legherà il centrocampista del City al club di corso Vittorio Emanuele: Touré guadagnerà 5 milioni di euro più bonus legati alle sue prestazioni personali (presenze e gol) e ai risultati della squadra (qualificazione alla Champions League e addirittura vittoria dello scudetto).

Lo sforzo è stato duplice perché se l’Inter ha fatto una deroga al tetto ingaggi, in precedenza fissato poco sopra i 3 milioni di euro (ne guadagnano 3,2 sia Vidic che Palacio), l’africano si è decurtato una bella fetta dello stipendio che attualmente il City gli garantisce (8,5 milioni più bonus fino al 2017). Il tutto grazie al legame tra Yaya e il Mancio.

FONTEfcinter1908.it