Inter-Torino (1-0) | Pagelle Bauscia

Handanovic: 6 – Mai seriamente impegnato si gode una giornata di estremo riposo. INOPEROSO

Campagnaro: 6 – Solo qualche sbavatura in fase di impostazione. Per il resto non corre mai rischi. TRANQUILLO

Rannocchia: 7 – Non giocava da 3 mesi ed il suo rientro è più che positivo dato che riesce ad annullare un cliente scomodo come Immobile. AUTORITARIO

Rolando: 7 – A destra, in mezzo, a sinistra, con giocatori veloci o forti fisicamente la storia non cambia: dalle sue parti non si passa. DIGA

Jonathan: 6,5 – Corre per 90 minuti su tutta la fascia vincendo nettamente il confronto diretto con l’avversario Farnerud. MOTORINO

Guarin: 5,5 – Come al solito spreca moltissimi palloni per la sua voglia incontrollata di strafare. MEGALOMANE

Cambiasso: 6,5 – Regista arretrato non spreca mai un pallone e ne recupera una marea a centrocampo. LEADER

Hernanes: 6+ – Si accende a tratti ma quando lo fa si nota la differenza. Cambi di passo improvvisi e quando la palla passa dai suoi piedi la squadra gira al meglio. Deve però trovare la continuità per tutta la partita.  FOSFORO

Nagatomo: 6 – Sicuro in difesa ma eccessivamente timido in fase di spinta. COMPASSATO

Icardi: 5,5 – Lotta contro i difensori avversari, aiuta la squadra a salire ma non conclude mai in porta. INOFFENSIVO

Palacio: 7 (migliore in campo) – Con Icardi  perno centrale, tocca a lui il compito di retrocedere anche a centrocampo per compattare i reparti. Sul gol è fortunato perchè il suo colpo di testa sembrava essere più un tentativo di passaggio che un tiro diretto in porta. MARATONETA

Kovacic: 6 – Meglio che in altre occasioni anche perchè questa volta sembra entrare con il piglio giusto, anche se l’ultimo passaggio ed il tiro in porta sono da migliorare. RIVEDIBILE

Andreolli: 6 – Entra a freddo e non si fa trovare impreparato dagli ultimi assalti granata. ATTENTO

Taider: sv

Mazzarri: 6 – Se si guarda la solidità difensiva la partita è molto positiva ma in questo pomeriggio passi indietro nel gioco con un giro palla troppo lento. NOIOSO