Thohir a pranzo con Moratti a Milano: la rivoluzione è a un passo.

Manca davvero pochissimo per la nascita dell‘Inter indonesiana. Dopo aver presentato tutte le garanzie bancarie, il magnate Erick Thohir è sbarcato nel primo pomeriggio a Milano e ha già pranzato con il presidenteMassimo Moratti e il figlioAngelomario, definendo probabilmente gli ultimi dettagli dell’accordo che lo renderà il proprietario di maggioranza del club con il 75% delle quote. E’ in pratica tutto pronto per la svolta.

Sta dunque per nascere una nuova era per l’Inter. Thohir è sbarcato a Milano e ha incontrato Moratti per la seconda volta, quella decisiva. Il presidente dell’Inter vedrà poi i suoi collaboratori più stretti per. La presentazione delle garanzie bancarie da parte dell’indonesiano è stata il passo decisivo per portare a termine l’operazione, che gli consegnerà la maggioranza del club nerazzurro. I legali delle due parti hanno preparato il contratto e per domenica è stato fissato un appuntamento presso un notaio per formalizzare l’atto di vendita della società. Tra gli aspetti ancora da definire nel passaggio di consegne c’è il ruolo di Moratti nell’Inter del futuro: probabilmente ne avranno parlato proprio a pranzo. Thohir non vuole rompere con la tradizione e vuole sfruttare le conoscenze e la grande esperienza dell’attuale presidente. Secondo indiscrezioni, il magnate indonesiano potrebbe lasciare alla famiglia Moratti la vice presidenza esecutiva dell’Inter: questo nel caso si prendesse subito il 75%. Se l’acquisizione della maggioranza arrivasse in una seconda fase, Moratti andrebbe a gestire la fase di transizione da presidente.

Fonte: Sportmediaset.it