Inter su André Carrillo, Jorge Jesus: “Il rinnovo? È affare del presidente”

L’Inter è sulle tracce di André Carrillo, esterno d’attacco peruviano, classe ’91, in forza allo Sporting Lisbona e in scadenza di contratto nel prossimo giugno 2016. Secondo informazioni provenienti da fonti interne al club lusitano e raccolte da TuttoMercatoWeb, la società nerazzurra avrebbe già effettuato i primi sondaggi per il 24enne nato a Lima, la cui volontà sarebbe quella di dire addio ai Leõesbiancoverdi e provare una nuova esperienza in un campionato estero.

Ipotesi che oggi è stata sviata dal tecnico Jorge Jesus, interpellato a riguardo nel corso della conferenza stampa che precede la sfida di Primeira Liga contro il Rio Ave. “In questo inizio di stagione Carrillo si è presentato bene e ha giocato un calcio di qualità. Sta capendo che il gioco ha diverse componenti. È un giovane che ha grandi qualità e che nel corso del campionato avrà più spazio e giocherà anche meglio”. Sul mancato rinnovo l’allenatore portoghese non si sbottona ma rimane speranzoso: “È un affare che riguarda il presidente. Io mi auguro che tutto si risolva per il meglio”.