L’Inter studia il piano per prendere Soriano. Proposto alla Sampdoria…

Dunque è Soriano il nuovo nome per l’Inter, in questo mercato di gennaio. Il centrocampista blucerchiato, fresco di rinnovo fino al 2020 è un profilo che rientra nei paramentri nerazzurri, in quanto guadagna 1 milione più bonus ma ha una clausola rescissoria (scaduta ieri) di 15 milioni.

Visto che a lui sono molto interessate il Valencia, il Borussia Dortmund e il Napoli, difficilmente l’Inter potrà ottenere sconti sulla cifra. Complici ai buoni rapporti tra Ausilio e Ferrero, però, il direttore sportivo interista ha chiesto agevolazioni sulla formula di pagamento.

Punta ad ottenere un prestito con obbligo di riscatto e a inserire nella trattativa una contropartita tecnica.

La Sampdoria, che si è assicurata il prestito di Dodò (manca il via libera del brasiliano), vorrebbe Santon, ha pensato al prestito di Ranocchia e ha chiesto la disponibilità di Biabiany, esterno d’attacco che piace a Montella.