Fischi e lanci di cuscinetti: i tifosi non ci stanno

Solo dalla Curva Nord qualche coro di sostegno ha accompagnato il triplice fischio dell’arbitro, che ha sancito il successo dei toscani del Siena per 0-2. Stramaccioni depresso: “Brutta sconfitta, ci metto la faccia. Ma ho fiducia in questa squadra”.

Fischi e cuscinetti sul terreno di gioco al secondo gol siglato dagli ospiti nei minuti di recupero di Inter-Siena. Solo dalla Curva Nord qualche coro di sostegno ha accompagnato il triplice fischio dell’arbitro Massa, che ha sancito il successo dei toscani per 0-2. Nella seconda parte della ripresa il Siena ha colpito con Vergassola e Valiani.

“E’ una brutta sconfitta e ci brucia: ma io sono il capitano della barca e non va persa la fiducia”. Il tecnico dell’Inter, Andrea Stramaccioni, chiede di restare uniti dopo il ko con il Siena. “Una sconfitta così non deve intaccare il lavoro di una squadra nuova che sta cercando una continuità – dice l’allenatore ai microfoni di Sky -. E’ il momento di metterci la faccia e restare uniti, non dobbiamo mollare di un centimetro e su questa sconfitta tirare fuori quanto mancato. Ho fiducia in questa squadra e nel mio lavoro”.

Fonte: Sky Sport