Inter, si rivede Dodò: in campo con la primavera per 45′ minuti

Mentre l’Inter dei grandi dovrà attendere il posticipo di queta sera per scendere in campo contro la Fiorentina seconda in classifica, la squadra Primavera ha ottenuto contro il Verona ieri il primo successo stagionale, arrivato, dopo due pareggi, alla terza giornata del campionato.

Ottima prestazione per i nerazzurri che controllano il match dal primo all’ultimo minuto e portano a casa l’intera posta in palio grazie ai gol di Baldini al 15′ e Delgado al 18′ subendo gol nel finale soltanto per via di un errore commesso da Gravillon e Radu.

Nella formazione scesa in campo si è rivisto anche Dodò, appena rientrato dall’infortunio e già utile con l’assist per la prima rete nerazzurra. L’ex romanista ha mostrato una discreta condizione fisica e ha messo il piede nelle azioni dei primi due gol dell’Inter con un preciso lancio lungo per l’1-0 di Baldini e il cross per il 2-0 di Delgado. Dodo’ da un paio di settimane si allena con gli uomini di Mancini e quello di oggi è stato il suo primo test vero in una gara dopo l’infortunio.

Queste le parole di mister Vecchi dopo la partita:”Risultato importante, per noi questo fa aumentare la fiducia. Questo gruppo non è quello dello scorso anno, è diverso, ma ha ottime qualità e ottimi giocatori. Abbiamo la possibilità di fare il nostro campionato. Tanti ragazzi stanno crescendo, questo mi dà fiducia“.