Inter, se salta il rinnovo con Pirelli pronto un accordo con una multinazionale Indonesiana

Continua il momento di rinnovamento in casa Inter. Rinnovamento che potrebbe coinvolgere molti livelli dell’attuale compagine nerazzurra. Anche il main sponsor potrebe cambiare dal prossimo anno.

Ieri in Lega non c’era il Ceo dell’Inter Michael Bolingbroke, segnalato fuori dall’Italia. Secondo il quotidiano sportivo romano Corriere dello Sport, sul suo viaggio massimo riserbo, ma le voci di un incontro ad alto livello con una nota multinazionale sono state abbastanza insistenti.

Bolingbroke sarebbe volato in Oriente per incontrarsi con una multinazionale di grande livello, la quale potrebbe presto diventare nuovo sponsor dell’Inter, sostituendo la storica Pirelli, con la quale sono in atto trattative – tutt’altro che facili – per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2016.

In passato, come alternativa a Pirelli, era circolato il nome della compagnia area di bandiera indonesiana, la Garuda. Al momento non ci sono indiscrezioni evidenti. L’unica certezza è che dalla nuova sponsorizzazione la società di corso Vittorio Emanuele punta ad incassare 18-20 milioni l’anno.