L’Inter riparte dalle ali: Candreva e Perisic tra i migliori d’Europa

1575

Il pareggio arrivato nel finale del derby contro il Milan è lo specchio della stagione dell’Inter: nerazzurri sfortunati ma anche imprecisi ed incapaci di chiudere una partita che sembrava già in cassaforte dopo aver chiuso il primo tempo sul 2-0 grazie alle reti di Candreva ed Icardi.
Le note liete della stagione nerazzurre arrivano proprio dagli esterni d’attacco Candreva e Perisic, i cui numeri possono far sorridere il popolo nerazzurro: i due insieme hanno collezionato un totale di 27 tra goal ed assist e si trovano al terzo posto in una speciale classifica europea insieme a Robben e Ribery del Bayern.

Prima di loro Eriksen e Son del Tottenham a quota 35 mentre, a comandare questa speciale classifica, sono i romanisti Salah e Perotti, a quota 43.

Se invece prendiamo in considerazione i numeri offensivi generali dei nerazzurri, allora le cose cambiano: le reti segnate finora sono 59 contro le 75 del Napoli terzo ma, quello che preoccupa maggiormente in casa nerazzurra, è la poca lucidità in zona goal.
Icardi e compagni infatti creano tantissimo (428 occasioni, solo la Roma ha fatto meglio con 431) ma concretizzano davvero poco: percentuale realizzativa del 13,74%, addirittura meno rispetto a squadre come il Cagliari (16,73%), il Sassuolo (15,67%) e l’Udinese (15,19%).

Per non fallire il raggiungimento di un posto in Europa League serve dunque, anche e soprattutto, maggiore lucidità in avanti: altrimenti si potrà parlare benissimo di altra stagione deludente sotto molti aspetti.

FONTEgoal.com
CONDIVIDI