L’Inter può sorprendere tutti per arrivare a Pogba

Pare proprio che stia per finire l’avventura di Pogba al Manchester United. Sul giocatore si potrebbe scatenare una vera e propria asta. Gli ostacoli però – spiega il Corriere dello Sport – sono tre. La resistenza del club inglese, i costi dell’operazione e la grande concorrenza. “La sfida è aperta, tra Juve, Real Madrid, Paris Saint Germain e Inter e per tutte ci sono rinnovate possibilità dovute ad un fatto”, si legge in un articolo.

I Red Devils non porteranno a scadenza il calciatore francese ma le big europee potrebbero approfittare delle conseguenze del coronavirus sul calciomercato. Nessuno sconto chiaro, ma forse condizioni più favorevoli sì. La quota per prendere il centrocampista si aggira sempre attorno ai 100 mln. E il suo stipendio è da top player: 12-13 mln l’anno. Nonostante questo il CdS insiste: c’è la Juve pronta a fare cessioni importanti per aggiudicarselo. C’è la concorrenza di Real e PSG che sono due potenze sia a livello di investimento sia per le possibilità di inserire delle contropartite nell’affare. “Ma pure l’Inter potrebbe recitare un ruolo di clamorosa sorpresa. La corsa è apertissima”, spiega il giornale romano.