L’Inter piomba su Lulic e Lotito fa decollare l’asta con la Juventus: ecco le cifre

Senad LulicLa Lazio della prossima stagione con ogni probabilità non avrà tra le proprie file Senad Lulic. Il 28enne esterno bosniaco è appetito da parecchi club di prima fascia e lui stesso negli ultimi tempi ha manifestato chiaramente alla società l’intenzione di cambiare aria, stanco del clima che si respira a Formello e dintorni, talora irrespirabile anche per chi come lui è l’eroe incancellabile della storica Coppa Italia vinta sulla Roma.

Claudio Lotito, dal canto suo, non si scompone, forte della sua massima “pagare moneta, vedere cammello”. Il punto di vista del presidente della Lazio è chiaro: per la cessione di Lulic si ragiona a partire dai 18 milioni in su, con contropartite accettate per far scendere il cash solo se davvero utili alla causa biancoceleste.

Da tempo su Lulic c’è la Juventus di quel Conte che vede nel bosniaco l’esterno giusto per far decollare la fascia sinistra bianconera, ma la richiesta lotitiana è un bello scoglio per Marotta & Co, che propongono i vari Isla (dopo il riscatto dall’Udinese) e Peluso per far quadrare l’affare. Nomi che non scaldano la Lazio, che potrebbe invece drizzare le orecchie nel caso si mettano sul tavolo Quagliarella, Giovinco o l’ultimissima suggestione Ogbonna, che sarebbe gradito sì ad un’Aquila bisognosa di rifare il look all’attempata difesa.

In ogni caso, c’è da lavorare parecchio per chiudere il cerchio delle cifre in modo da soddisfare tutti. Ad aggiungere ulteriore sapore all’intrigo di mercato ci pensa la rivelazione del ‘Corriere dello Sport’, secondo il quale anche Walter Mazzarri avrebbe indicato alla propria dirigenza Lulic come nome perfetto per fa ‘viaggiare’ sugli esterni il 3-5-2 dell’Inter nella prossima stagione. E Thohir ha un canale aperto ormai con Lotito dopo l’affare Hernanes. Per tutti vale il medesimo punto di partenza: ne parliamo da 18 milioni in su…

Fonte: goal.com