Inter pazza di Kondogbia, Thohir assicura: “Può diventare più forte di Yaya Tourè”

L’Inter si gode l’entusiasmo portato dall’importante investimento fatto per Geoffrey Kondogbia, il centrocampista proveniente dal Monaco che ha fatto scatenare la folla nerazzurra il giorno della sua presentazione. Il presidente Erick Thohir ha esaltato le qualità del giovane talento francese.

Come riportato sulla ‘Gazzetta dello Sport’, Thohir si lascia andare a paragoni illustri: “Kondogbia è un Touré molto più giovane. E può diventare anche molto più forte. Geoffrey sarà l’architrave di un progetto giovane e forte. Vogliamo costruire una grande Inter. Ora però tocca ai giocatori portare i risultati”.

Intanto il pubblico nerazzurro si è scatenato in presenza di Kondogbia con cori di sfottò rivolti principalmente ai cugini del Milan, beffati in extremis proprio nella trattativa per Kondogbia. “Galliani portaci a cena” tra i più gettonati, come pure “che ci frega di Pogba, noi abbiamo Kondogbia“.

Il diretto interessato non ha trattenuto l’entusiasmo di fronte a tanta folla, come riportato da ‘Inter Channel’: “Starò qui il più a lungo possibile. Da bambino guardavo le partite in tv, oggi entro in questo grande club. Farò il massimo. Ho subito avvertito l’entusiasmo dei tifosi, li aspetto tutti a San Siro. Insieme faremo grandi cose. Ho parlato con Mancini e non si può dire di no ad una squadra come l’Inter”.

FONTEgoal.com