Inter non c’è due senza tre? Mazzarri fa lo scaramantico…

Per l’Inter di Mazzarri la cosiddetta prova del nove non è mai esistita. O meglio, la sua consona traduzione è “prova del tre”. Infatti da quando l’ex Napoli siede sulla panchina nerazzurra non è mai riuscito a infilare 3 successi consecutivi in campionato.

A Parma WM ci proverà per la settima volta. Un “mini triplete” (scusate il blasfemo accostamento) che manca dal novembre 2012, quando ai tempi a guidare l’Inter c’era ancora Stramaccioni.

Mazzarri non si è certo dimenticato delle abitudini partenopee e al sol pensiero delle terza vittoria di fila risponde scaramantico: “Se potessi – ha dichiarato in conferenza stampa – le mani andrebbero da un’altra parte. Invece devo tenerle qui in alto”.

A rovinare la festa alla sua Inter lo scorso anno ci pensarono la Juventus. Il Cagliari (2 volte), il Bologna, l’Atalanta e il Napoli.

Nell’era dei tre punti, un filotto di vittorie può trasformarti una stagione. Un eventuale successo contro il Parma candiderebbe l’Inter alla corsa per il terzo posto. La bagarre in questo momento impazza con ben 7 squadre racchiuse in un solo punto. Serve un successo per scacciare la maledizione del “3” e dare una svolta alla stagione.

Fonte: goal.com