Inter-Nani, c’è anche il sì del giocatore

Ore frenetiche in casa Inter. Perché Erick Thohir ha deciso di scatenarsi su più fronti alla caccia del colpo, non c’è solo Hernanes in lista. E se Danilo D’Ambrosio – come vi avevamo anticipato in tempi non sospetti – già oggi si allenerà e ha sostenuto le visite mediche, l’Inter ora aspetta una risposta decisamente importante dal Manchester United per Nani.

Perché anche l’arrivo di Juan Mata ha ulteriormente chiuso gli spazi al jolly offensivo portoghese dei Red Devils. Da lì è nata l’idea dei dirigenti con Thohir, convinto anche dal fatto che Nani sia un’autentica star in terre asiatiche. Da qualche giorno è iniziato lo scambio di informazioni in gran segreto. Fattibile, da parte delle società ma anche del giocatore?

L’Inter è fiduciosa. Perché Nani ha già fatto sapere tramite il suo entourage di essere pronto ad accettare la destinazione se si dovesse chiudere l’operazione. Un segnale importante, quello del portoghese. Che ha spinto l’Inter a formulare la sua prima offerta: un prestito oneroso con copertura dell’ingaggio e diritto di riscatto, ancora da fissare nelle cifre precise. Il fax direzione Manchester è partito, nelle prossime ore è attesa una risposta ufficiale da parte dello United che definirà quelle che sono le proprie condizioni. A quel punto, arriverà la contro-risposta dell’Inter con Thohir che se ne sta occupando il prima persona.

Ore e minuti frenetici, perché allo stesso tempo c’è da definire la cessione in prestito di Ranocchia al Galatasaray (mancano ancora gli ultimi passi per chiudere l’affare e il tempo non è molto) come per definire la situazione di Guarin. Ma soprattutto, c’è un Hernanes sul tavolo vicino ma non ancora concluso. Nel pomeriggio un contatto diretto con il suo agente, Joseph Lee, atteso di persona a Milano per questa situazione in via di decollo e già con un’intesa di massima con l’Inter da diverso tempo (4 anni per oltre 2 milioni più bonus, da fissare poi il tutto in caso di accordo Inter-Lazio).

A questo punto, l’Inter spera di trovare l’accordo definitivo per poco più di 10/11 milioni e l’intero cartellino di Mbaye. Che deve ancora trovare il suo accordo con Lotito, altra operazione non semplice che rende articolato questo affare. E’ l’ennesima corsa contro il tempo, da Nani a Hernanes passando per le cessioni. Sono le ore dell’Inter…

Fonte: goal.com